UMBERTO E MARIA JOSE’ DI SAVOIA, ESCURSIONI E SOGGIORNI IN VALLE D’AOSTA.

Pré-Saint-Didier (AO), 21 luglio 2017.

SI È TENUTA IL 21 LUGLIO 2017, PRESSO LA SEDE PRO-LOCO DI PRÉ-SAINT-DIDIER (AO), LA PRESENTAZIONE DEL VOLUME “UMBERTO E MARIA JOSÉ DI SAVOIA, ESCURSIONI E SOGGIORNI IN VALLE D’AOSTA.

AOSTA – Si è tenuta il 21 luglio 2017, presso la sede Pro-Loco di Pré-Saint-Didier (AO), la presentazione della riedizione del volume “Umberto e Maria José di Savoia, Escursioni e Soggiorni in Valle D’Aosta” di Mirko Fresia Paparazzo, delegato per la Valle d’Aosta degli Ordini Dinastici di Casa Savoia.

Un importante e accurato documento storico, che ripercorre con grande cura e rispetto alcuni momenti della vita privata e pubblica delle LL.MM. Re Umberto II e la Regina Maria José, e l’intenso rapporto di affetto e familiarità che ha da sempre legato i reali ai territori della Valle D’Aosta.

Il volume è impreziosito da una commovente prefazione a cura del Gran Maestro degli Ordini Dinastici di Casa Savoia, S.A.R. il Principe Vittorio Emanuele in persona:
_

“La prima cosa che ho pensato leggendo queste pagine dedicate ai miei Augusti Genitori e a noi, che i giornalisti dell’epoca chiamavano “Principini”, è stata: quanti ricordi!

Certo non rammento tutto, ero solo un bambino quando fui costretto a lasciare il mio Paese, e questo libro mi è servito a ricostruire quanto dimenticato di quei lontani giorni valdostani.

I miei Augusti Genitori sono sempre stati molto legati alla Valle d’Aosta: basti pensare che, nel 1988, quando poté finalmente rientrare in Italia, S.M. la Regina Maria José scelse proprio la città di Aosta come meta della sua prima visita e S.M. il Re Umberto II assunse il titolo di Conte di Sarre prima di lasciare il suo paese per l’iniquo esilio.

Mi sono emozionato nel vedere mia Madre in abito tradizionale di Courmayeur durante la sua luna di miele, i miei Augusti Genitori a Cogne con il mio Avo, S.M. il Re del Belgio, o la fotografia di S.M. la Regina Maria José nel 1998 in visita a Sarre: quanto avrei desiderato essere con Lei!

Inoltre, ritengo molto interessanti le immagini che documentano le numerose ascensioni alpinistiche effettuate dalla mia Augusta Genitrice in Valle d’Aosta, poi dimenticate e trascurate dai suoi biografi e dagli storici dopo la celebre conquista del Cervino.

Mi hanno molto colpito le numerose fotografie che mi ritraggono in situazioni ufficiali o in momenti di vita privata, per esempio la colazione nei giardini del castello di Sarre o la vacanza con mia sorella Maria Pia nei prati di Pila. Ciò che ricordo molto bene è la data dell’8 settembre 1943, quando attendevamo la nostra Augusta Madre in visita all’Ospedale Mauriziano di Aosta, già circondato dai tedeschi, e la successiva sosta all’Ospizio del Gran San Bernardo prima di raggiungere la Svizzera. Non potevo certo immaginare all’epoca che avrei potuto rivedere il castello di Sarre solo nel maggio del 2009, con mia moglie, mio figlio e in compagnia dall’autore di questo libro: erano passati ben sessantasei anni!

Appare molto chiara in queste pagine la devozione e la fedeltà che i valdostani hanno sempre dimostrato nei confronti della Dinastia e che la mia Casa ha sempre ricambiato con affetto.

Ho ritrovato con piacere molti nomi, dati e luoghi legati all’Ordine di San Maurizio e Lazzaro di cui sono il Gran Maestro; penso all’Abbé Henry, che ricevette il cavalierato a Valpelline direttamente dalle mani di S.M. la Regina Maria José, alla visita a Chanousia, il giardino alpino voluto dal commendatore Abbé Chanoux, e alle visite dei miei Augusti Genitori all’Ospedale Mauriziano di Aosta in costruzione.

Ringrazio l’autore di questo libro, Comm. Mirko Fresia Paparazzo, Delegato degli Ordini Dinastici della mia Casa per la Valle d’Aosta, per la paziente e preziosa ricostruzione delle tante notizie legate alle nostre vacanze valdostane attraverso la minuziosa analisi della stampa d’epoca.

Vittorio Emanuele
_

Il volume è acquistabile online e nelle maggiori librerie di Aosta. Il progetto non vuole essere unicamente una mera operazione editoriale ma, nello spirito che contraddistinguono ancora oggi gli Ordini dinastici della Real Casa di Savoia, avrà un risvolto benefico. Infatti, il ricavato derivante della vendita del volume verrà interamente devoluto alla Lega italiana Fibrosi Cistica, perché – per questo natale ormai alle porte – si possa regalare un sorriso anche ai meno fortunati.

Mirko Fresia Paparazzo nasce a Aosta il 07.09.1973 e si laurea in Architettura presso il Politecnico di Torino con una tesi dal titolo: Il Real Castello di Sarre, passato presente e futuro.

Svolge la libera professione di architetto in Valle d’Aosta come socio e direttore tecnico di INART SRL; è coordinatore per la sicurezza nei cantieri edili e consulente tecnico del Tribunale di Aosta. Ha competenze in Bioarchitettura e Feng Shui.

Dal 2002 ha tenuto numerose conferenze legate a Casa Savoia; oltre ai numerosi articoli di carattere storico ricordiamo le pubblicazioni: Maria José – Regina in Valle d’Aosta (Marcoz 2001), “I Savoia in montagna” in Casa Savoia – Storia di una famiglia italiana (Mondadori 2009), Tommaso II, un Savoia dimenticato (Emme 2011) e Una Principessa sul Cervino (Emme 2012) Curatore e ideatore delle mostre fotografiche: Maria José di Savoia e la conquista del Cervino, 12 settembre 1941 (Cervinia 2011), Incontro con Ugo Tognazzi (Aosta 2012), Semplicemente Ugo (Fasano 2012) e Ayas – 80 anni di volti e motori (Champoluc 2013).
 

    UN AIUTO CONCRETO CHE SI RINNOVA

    Ostra (AN) – 7 febbraio 2018

    Un impegno importante e che prevede l’erogazione ... Continua

    CONVEGNO SULLA FIGURA DEL RE VITTORIO EMANUELE III

    Cagliari – 3 febbraio 2018.

    "Vittorio Emanuele III - Uomo dei suoi tempi": un convegno ... Continua

    INTRONIZZAZIONE PERMANENTE DELL’EFFIGE DELLA BEATA MARIA CRISTINA DI SAVOIA.

    Squinzano (LE), 4 febbraio 2018.

    Presso il Convento di Santa Maria delle Grazie di Squinzano ... Continua

    DONAZIONE PER LA CROCE ROSSA GIAPPONESE.

    Tokyo, 23 gennaio 2018.

    Vice-Delegato del Giappone Cav. Gr. Cr. Dott. Hieto Tomabechi ... Continua

    140° ANNIVERSARIO DELLA GUARDIA D’ONORE DEL PANTHEON

    Roma , 20 gennaio 2018.

    Due giornate intense nella Capitale ... Continua

    UN NUOVO BRAND PER LA CITTA’ DI FOSSANO

    Fossano, 16 gennaio 2018.

    La Giunta Comunale ha adottato il nuovo marchio ... Continua

    VENTESIMO ANNIVERSARIO BALLO DI SAVOIA

    New York, 9 dicembre 2017.

    Si è tenuto sabato 9 dicembre 2017, a New York City ... Continua

    MESSAGGIO DI FINE ANNO DEL PRINCIPE VITTORIO EMANUELE.

    Ginevra, 31 dicembre 2017.

    Cari Italiani, questo tradizionale momento d’incontro epistolare ... Continua

    INAUGURAZIONE FONDAZIONE ZOONRISAS

    Campo de Mayo, 2 Dicembre 2017.

    Si è inaugurata in “Campo de Mayo” la sede della Fondazione “Zoonrisas” ... Continua

    CALENDARIO 2018

    Ginevra, 8 Dicembre 2017.

    Quest’anno, la Gran Cancelleria degli Ordini Dinastici della Real Casa di Savoia ... Continua

    PROGETTO PETER PAN

    Roma, 2017.

    Prende forma a Roma un importante progetto della Cancelleria ... Continua

    PRANZO DI GALA DELLA DELEGAZIONE LOMBARDIA

    MILANO, 25 novembre 2017.

    Nella suggestiva cornice di Palazzo Visconti di Modrone... ... Continua

    CARICA ALTRI

    iscriviti alla newsletter