Skip to content

AIUTI UMANITARI DA PARTE DELLA DELEGAZIONE PUGLIE ABRUZZI – MOLISE E BASILICATA IN LIBANO

Grazie alla fattiva attività di Don Claudio Mancusi, Cappellano Militare capo Interforze Salerno-Avellino, Ufficiale dell’Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro, sono stati donati al Centro Mosan, con sede a Tiro, nel sud del Libano, 4 pedane di materiale didattico, 10 pedane di indumenti, 5 pedane di giocattoli.

Il sud del Libano è stato sotto attacco durante il recente periodo di conflitto mediorientale, impedendo lo svolgimento di una cerimonia ufficiale di consegna.

Tramite Don Claudio Mancusi è stata trasmessa alla Delegazione Puglie e Basilicata degli Ordini Dinastici di Casa Savoia una lettera di ringraziamento.

Mosan è un centro diurno, fondato nel settembre 1993 a Tiro/Libano meridionale. E’ una struttura educativa specializzata che si rivolge a bambini e giovani adulti con esigenze e bisogni di apprendimento speciali.

Gli studenti con problemi fisici, comportamentali ed emotivi e con difficoltà di apprendimento frequentano il Centro 5 giorni a settimana facendo colazione e pranzo tutti i giorni al centro.

Mosan si è trasferito nella sua nuova sede a Borj El-Shamali, distretto di Tiro/Libano meridionale nel 2003, a 5-20 minuti di distanza da tutti i diversi lati della regione di Tiro.

Il Centro è costruito su un terreno di 4200 mq, offerto dal Comune di Borj El-Shamali.

Alla pressante necessità di un centro di assistenza e di standard di vita adeguati per le persone con disabilità e le loro famiglie, l’Associazione per lo sviluppo rurale e l’Associazione di beneficenza Jaafariah hanno risposto istituendo nel settembre 1993 il “Centro diurno di Tyre per persone con bisogni speciali” per affrontare il bisogno vitale di educare e riabilitare i bambini con disabilità.

condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp