Skip to content

LA DELEGAZIONE PER LA SARDEGNA DEGLI ORDINI DINASTICI DI CASA SAVOIA RINNOVA IL SUO SOSTEGNO ALL’UNITA’ DI SOCCORSO NEONATALE DI SASSARI.

SASSARIProsegue anche quest’anno l’opera di aiuto e sostegno degli Ordini Dinastici di Casa Savoia alle strutture di soccorso sanitario del comune di Sassari e in particolare alla Croce Blu.

Grazie agli sforzi profusi dalla delegazione per la Sardegna, guidata dal Cav. Gr. Cr. Nob. Don Antonello Fois, gli Ordini hanno infatti nuovamente raccolto una cospicua donazione di 10.000 €, destinata a finanziare l’acquisto e rinnovo dei mezzi di soccorso dedicati all’unità neonatale della Croce Blu di Sassari.

La donazione è stata devoluta in assenza di cerimonie o particolari riconoscimenti, nel puro spirito di carità che caratterizza le attività e gli scopi degli Ordini Dinastici della Casa Reale di Savoia.

Dal 1999 la Croce Blu di Sassari collabora, in regime di convenzione, con la Centrale Operativa 118 del capoluogo, partecipando al sistema di emergenza territoriale, con un rilevante numero d’interventi per anno. L’attività di ambulanza si estende anche ai cosiddetti – trasporti ordinari -, intesi come trasferimenti di degenti in ambito A.U.S.L., in regime di appalto con Ospizi, e per privati cittadini con il principio della offerta in ambito urbano ed extraurbano fino a km 40.

Attualmente la Croce Blu si occupa con prevalenza del servizio di ambulanza. Questo è compiuto per merito di 4 dipendenti e circa 55 volontari che possono contare su un parco macchine composto di 8 mezzi. I servizi offerti in quest’ambito vanno dal soccorso al trasporto ordinario, all’assistenza a manifestazioni sportive.

condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp