Skip to content

CELEBRAZIONE DELLA MEMORIA LITURGICA DI SAN MAURIZIO

Il mese di settembre è tradizionalmente dedicato dagli Ordini dinastici di Casa Savoia alla celebrazione della figura di San Maurizio, patrono della Real Casa e delle milizie equestri sabaude.

In un clima di sobria solennità e di concorde partecipazione, pur nel rispetto delle regole imposte dall’emergenza covid-19 molte Delegazioni e Vicariati hanno celebrato la Memoria Liturgica del Martire tebeo perito per non rinnegare la sua fedeltà al Vangelo.

Il 26 settembre in particolare presso la chiesa di San Camillo ai Crociferi in Catania, messa a disposizione dalla Real Compagnia della Mercede, alla quale è stata da tempo assegnata dalla Curia Arcivescovile, ha accolto gli insigniti dei Vicariati di Catania, Messina, Ragusa e Siracusa. Il sacro rito, esaltato dalla corale del m.o Daniele Medulla, è stato officiato dal rev.do comm. don Andrea Di Paola, vicario per Messina degli OODD, che nella sua omelia dopo aver ricordato il martirio del primicerius Maurizio e della Legione Tebea ha esortato le dame e i cavalieri a sempre meglio operare nel segno delle tradizioni equestri delle milizie sabaude. Con il delegato per la Sicilia, gr.uff. avv. Francesco Atanasio, il vicario per Catania, comm. avv. Giovanni Vanadia, il consigliere di delegazione comm. ing. Salvatore Caruso: fra le autorità intervenute il dott. Maurizio Massimino, capo del Cerimoniale della città di Acireale.

Sempre il 26 settembre nella chiesa di San Giovanni in Enna ha officiato il rev.do don Giacomo Zangara, uff. OSML, Vicario per Agrigento, Caltanissetta ed Enna degli Ordini Dinastici in un pari clima di fervida partecipazione.

Nel corso delle celebrazioni preghiere sono state elevate per invocare la protezione divina sul Gran Maestro, sulla Famiglia Reale e su tutti gli appartenenti agli Ordini.

Graditi ospiti in entrambe le cerimonie sono stati i soci delle Delegazioni prov.li INGORTP, intervenute con i rispettivi labari. Per iniziativa della Delegazione per la Sicilia è stata effettuata una raccolta a favore della CUSTODIA FRANCESCANA DI TERRA SANTA.

Il sabato precedente, 19 settembre, si è tenuta a Milano, presso la chiesa di Santa Maria del Carmine, la Santa Messa solenne della Delegazione di Lombardia officiata dal Rev.mo Mons. Luigi Mistò, presidente della Pontificia Commissione per le attività del settore sanitario delle persone giuridiche pubbliche della Chiesa. Durante l’omelia oltre alla memoria agiografica di San Maurizio sono stati ricordati i doveri dei Cavalieri Cristiani che devono sempre di più essere attualizzati e portati al servizio degli altri. Erano presenti alla cerimonia oltre 70 insigniti tra cui il Fiduciario, i Consiglieri di Delegazione e la quasi totalità dei Vicari lombardi rappresentati, anche visivamente, dalla presenza in presbiterio delle bandiere dei Vicariati. Dopo la Santa Messa si è tenuta una colazione benefica in favore delle opere assistenziali della Delegazione presso l’adiacente Palazzo Cusani, sede del Circolo di Presidio dell’Esercito Italiano.

Celebrazione in Lombardia

condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp