Skip to content

COVID-19 EMPORI DELLA SOLIDARIETA’ E DELEGAZIONE LOMBARDIA

La Delegazione Lombardia si è particolarmente impegnata durante la prima fase Covid.19 con diversi progetti solidali in favore della Croce Rossa Lombarda, dell’iniziativa Spesa Sospesa per la città di Arona in collaborazione con la Delegazione del Piemonte e di diversi progetti in favore dei piu’ bisognosi sia per quanto riguarda il materiale sanitario donato che per raccolte alimentari e donazioni di singole dame e cavalieri che si sono particolarmente distinti e continuano ad essere attivi in tutto il territorio Lombardo.

L’ultimo progetto, in ordine di tempo, riguarda il sostegno agli Empori della Solidarietà che forniscono un supporto di tipo alimentare a tutte le famiglie in profonde difficoltà economiche attraverso 8 punti di distribuzione gestiti dalla rete di volontari di Caritas Ambrosiana.

Dall’inizio dell’Emergenza CoronaVirus ad oggi, negli 8 centri, sono stati distribuiti 5,5 quintali al giorno di generi alimentari.

Rispetto al periodo precedente alla crisi, gli aiuti sono in costante aumento e hanno raggiunto nelle ultime settimane una crescita giornaliera media del 50%, ancora superiore a quella stimata nel primo periodo dell’emergenza.

La consegna di aiuti alimentari ha raggiunto 16.500 famiglie, grazie all’attività di 126 Centri di Ascolto, veri presidi sul territorio che sono riusciti a tenere attivo il servizio nonostante le limitazioni imposte dall’emergenza sanitaria.

Nella sola area della città Milano ricevono aiuti alimentari più di 2.000 famiglie assistite dai centri di ascolto cittadini.

Il Giornale, Lombardia, pubblicazione del 29.06.2020

condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp