Monza, 23 aprile 2022

Grazie all’ospitalità dei Padri Barnabiti, il sabato successivo alla Santa Pasqua, presso la cinquecentesca Chiesa di Santa Maria al Carrobiolo in Monza è stata celebrata la Santa Messa annuale per le Dame e i Cavalieri del Vicariato di Monza e della Brianza.

Durante l’omelia il Rev. Cav. Don Claudio Carboni, Cappellano del Vicariato, ha sottolineato l’importanza del ritrovarsi in spirito di Fede e Carità nel tempo di Pasqua e ha spronato le Dame ed i Cavalieri presenti ad essere sempre più attivi nelle opere in favore dei più bisognosi.

A conclusione della Santa Messa ha preso la parola il Vicario, Cav. Uff. Fio Toretta, il quale ha ringraziato tutti i presenti e ha sottolineato l’impegno del Vicariato al servizio degli ultimi che, dall’inizio del suo mandato, è stato il faro che ha guidato le sue azioni.

Alla cerimonia, oltre al Delegato regionale Gr. Uff. Alberto Di Maria, erano presenti il Vice-Delegato della Liguria Uff. Dott. Matteo Giachino, i Vicari di Bergamo, Brescia, Pavia, Lucca ed il Comm. Luigi Mastroianni che sino al 2020 ha ricoperto l’incarico di Vicario di Monza e della Brianza.

Un particolare ringraziamento giunga anche al responsabile del CISOM di Monza e Brianza Vincenzo Lucisano che ha partecipato alla Santa Messa con la Bandiera del Corpo Italiano di Soccorso del Sovrano Ordine di Malta e alla Principessa Gaia Giovanelli.

Alla successiva colazione, alla quale erano presenti oltre 50 partecipanti tra insigniti e simpatizzanti, sono stati raccolti i fondi per le opere assistenziali del Vicariato ed è stato donato un sostegno tangibile ad una famiglia rifugiata ucraina ospitata presso le strutture del CISOM di Monza.

Infine un sentito ringraziamento agli insigniti monzesi ed in particolare a Gigi Riva, decorato della Medaglia Mauriziana in argento, per quanto fatto per l’organizzazione dell’evento.