Skip to content

“FINESTRE SULL’ ARTE”: IL PROGETTO MUS-E SOSTENUTO DAGLI ORDINI DINASTICI DI CASA SAVOIA PER AIUTARE I BAMBINI A SVILUPPARE CREATIVITÀ E INTELLIGENZA EMOTIVA  

Per il quarto anno consecutivo gli Ordini Dinastici della Real Casa di Savoia, attraverso AICODS, rinnovano il proprio sostegno al progetto educativo di Fondazione Mus-e Italia in sette città italiane, volto a contrastare la povertà educativa nelle scuole primarie attraverso l’Arte.

I fondi destinati a tale attività, provenienti in parte dalla cena di gala benefica della Delegazione di Torino alla presenza di S.A.R. Emanuele Filiberto lo scorso maggio, in parte dalle altre Delegazioni degli Ordini, sono stati destinati a questo progetto speciale, che coinvolge Bologna, Fermo, Genova, Lecce, Milano, Roma e Torino.

Il tema sviluppato dai laboratori di quest’anno è “Finestre sull’arte”, declinato in ogni classe attraverso discipline artistiche diverse. Le finestre sono da sempre un simbolo di passaggio: dall’interno del Sé all’esterno del Mondo, dall’intimità e la protezione della casa e della famiglia, alla curiosità per quello che succede fuori. Anche nell’arte, da sempre, le finestre rappresentano un osservatorio privilegiato per esplorare le emozioni, soprattutto quelle più importanti per la formazione dei bambini: la speranza, la felicità, l’empatia, la resilienza.

La scelta di un filo conduttore è finalizzata a creare un progetto unico nel suo genere, capace di riunire virtualmente tutti i bambini coinvolti, rafforzando ulteriormente l’idea di collaborazione e multidisciplinarietà.

condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp