Skip to content

LA DELEGAZIONE SVIZZERA SI RIUNISCE CON IL NUOVO ANNO

Quest’anno, la tradizionale festa di Natale della Delegazione Svizzera degli Ordini Dinastici della Real Casa di Savoia è stata posticipata al nuovo anno, subito dopo l’Epifania.

Lo scorso 13 gennaio, infatti, alla presenza del Gran Tesoriere S.E. Cav. di Gr. Cr. Avv. Nicolas Gagnebin e del Delegato per la Svizzera, Gr. Uff. Jean-Christophe Palthey, numerosi Cavalieri e Dame si sono riuniti con amici e familiari per un simpatico incontro benefico presso un noto ristorante di Ginevra.

Il Delegato ha tenuto un discorso di benvenuto, richiamando innanzitutto gli insigniti agli impegni assunti con l’A.I.C.O.D.S. e illustrando alcuni progetti realizzati dalla Delegazione, quali ad esempio la visita al Castello di Gruyère e il ritorno all’Ospizio del Gran San Bernardo, preannunciando, inoltre, un pranzo di gala organizzato dal Vicariato dei Grigioni a Saint- Moritz nel 2025.

Il Gr. Uff. Palthey ha infine concluso con un brindisi augurale indirizzato alle LL.AA.RR. i Principi Vittorio Emanuele e Marina.

Dopo il pranzo, il Comm. Col. Norberto Birchler ha tenuto un’appassionante conferenza dedicata agli eventi del 12 dicembre 1602, rievocando l’assedio alla città da parte delle milizie sabaude e gli eventi storici salienti del principio del XVII secolo, periodo fondamentale per comprendere il successivo sviluppo politico e culturale di Ginevra.

Il ricavato del pranzo è stato destinato alle Opere Ospedaliere dell’Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro e, nello specifico, per rispondere all’appello di S.Em.za Rev. ma il Card. Pierbattista Pizzaballa, Patriarca Latino in Terra Santa, nuovamente martoriata dai recenti avvenimenti bellici.

condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp