Skip to content

UN WEEKEND ALL’INSEGNA DELLO SPORT E DELLA BENEFICENZA PER S.A.R. IL PRINCIPE EMANUELE FILIBERTO DI SAVOIA, INIZIATO CON LA PARTECIPAZIONE ALLA TAPPA FINALE DELLA STORICA MILANO-SANREMO E CONCLUSOSI SULLE NEVI DEL SESTRIERE PER SUPPORTARE UN’IMPORTANTE INIZIATIVA BENEFICA A FAVORE DEGLI SPORTIVI CON DISABILITÀ.

MILANO/SANREMO – SESTRIERE – Un weekend all’insegna dello sport e della benieficenza quello trascorso da S.A.R. il Principe Emanuele Filiberto Di Savoia, impegnato in due diverse iniziative le quali hanno entrambi visto il Principe e gli Ordini Dinastici della Real Casa Savoia promotori dello sport nella sua declinazione più nobile, quella del fair play, e della beneficenza in una delle sue sfide più impegnative, quella di rendere lo sport veramente senza barriere e permettere a tutti di poterlo praticare in libertà.

Il 24 marzo S.A.R. il Principe Emanuele Filiberto Di Savoia, accolto con grande entusiasmo, ha preso parte alla tappa finale della rievocazione della storica gara automobilistica Milano-Sanremo. S.A.R ha partecipato alla gara come coéquiper di un equipaggio che rappresentava la Scuderia Savoia Cavalleria, nata nel novembre 2017 su idea di alcuni gentlemen milanesi per iniziativa del Cavaliere Conte Andrea Boezio Bertinotti, appassionato e collezionista di auto d’epoca anni 20 e 30, attuale presidente.

Una volta tagliato il traguardo il Principe è stato poi giudice insindacabile nella scelta dell’equipaggio al quale conferire un premio speciale istituito proprio dagli Ordini della Real Casa Savoia in ricordo della vittoriosa partecipazione nel 1933 da parte di Adalberto di Savoia a questa mitica gara. Il premio, riservato all’equipaggio che nei tre giorni di gara ha saputo distinguersi per spirito sportivo e fair play è stato assegnato all’equipaggio giapponese firmato da Yukonobu Sato Ed Akira Okubo su Lancia Lambda VII serie, decisione che raccolto un plauso unanime.

Il weekend è continuato poi per S.A.R. il Principe Emanuele Filiberto di Savoia sulle nevi del Sestriere dove proprio il 25 marzo, in ricorrenza della solennità dell’Annunciazione, Patrona della Real Casa di Savoia, si è svolta la manifestazione benefica “Gara Sciistica degli Ordini Dinastici della Real Casa di Savoia”.

L’organizzazione di questa bellissima gara è stata resa possibile grazie all’intervento del Cavaliere di Gran Croce Paolo Lasagna di Montemagno il quale in sinergia con la Onlus Freewhite Sport Disabled ha permesso agli Ordini Dinastici la realizzazione di questo evento.

La gara sciistica si è svolta nella specialità del gigante e ha visto prendere il via ben 14 categorie tra i bambini e una categoria senior, inclusa la partecipazione dei ragazzi disabili, protagonisti di questa giornata. Sua Altezza Reale il Principe Emanuele Filiberto di Savoia, calorosamente accolto dagli atleti, ha infine premiato i vincitori e poi consegnato il ricavato della manifestazione alla Freewhite Sport Disabled Onlus. Il ricavato netto, unito ad un contributo degli Ordini Dinastici della Real Casa di Savoia, sarà devoluto a favore del progetto “Montagne senza barriere” della Sua Onlus.

Un weekend molto intenso, che ha confermato la grande attenzione degli Ordini Dinastici della Real Casa Savoia, e in prima persona di S.A.R. il Principe Emanuele Filiberto Di Savoia, verso le iniziative benefiche e verso lo sport, un mezzo molto importante e coinvolgente per promuovere proprio queste iniziative.







 

condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp