Skip to content

OPERE BENEFICHE E GIORNATA DI FESTEGGIAMENTI IN OCCASIONE DELLA VISITA DEL GRAN MAESTRO DEGLI ORDINI DINASTICI DELLA REAL CASA DI SAVOIA

CHAMBERY – Si è svolta nel capoluogo storico della Savoia una giornata storico-culturale a sfondo benefico per celebrare la visita alla Delegazione Savoiarda di S.A.R. il Principe Vittorio Emanuele, Duca di Savoia e Principe di Napoli, Gran Maestro degli Ordini Dinastici della Real Casa di Savoia. Una visita attesa e profondamente desiderata, nella culla della Dinastia, là dove tutto ebbe origine, centro della vita e della grandezza sabauda per secoli.

Oltre 150 presenti, tra Dame, Cavalieri e simpatizzanti, si sono riuniti nella splendida cornice del Domaine des Saints-Perès a Montagnole. 

Dopo la conferenza di natura storica tenuta dal Delegato Prof. Bernard Demotz, è seguita la presentazione a S.A.R. il Gran Maestro dei nuovi insigniti.

L’occasione è stata propizia per condividere con il pubblico le opere benefiche sostenute dalla Delegazione, in particolare a favore della Fondazione Bocage e della Diocesi di Annecy.

Tra le attività promosse, perfino una donazione a favore del Conservatorio dei Berger, una razza di cani savoiardi in estinzione, a testimonianza dell’attenzione delle LL.AA.RR. e degli Ordini Dinastici nei confronti dei temi ambientali. 

Tra le autorità presenti, si sono uniti all’evento anche S.E.R. Mons. Philippe Ballot, Arcivescovo di Chambéry, il Rev. Padre Alain Fournier-Bidoz, in rappresentanza del Vescovo di Annecy, il Dr. Michel Dantin, Sindaco di Chambéry.

Un cocktail di benvenuto seguito da una colazione a carattere benefico, nella cornice suggestiva del luogo, hanno reso questa giornata indimenticabile e hanno suggellato e rinforzato quei legami storici e di profondo affetto che da sempre legano la Savoia alla Famiglia Reale.


condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp