Skip to content

PER PETER PAN LA PAROLA “ACCOGLIENZA” NON SIGNIFICA SOLO OFFRIRE LA POSSIBILITÀ DI ALLOGGIARE GRATUITAMENTE IN UN AMBIENTE CONFORTEVOLE PER TUTTO IL TEMPO DELLE TERAPIE; VUOL DIRE RICREARE QUEL CLIMA DI “NORMALITÀ” DI CUI SI APPREZZA IL VALORE SOLO DOPO AVERLO PERDUTO.

ROMA – Prende forma a Roma un importante progetto della Cancelleria degli Ordini Dinastici di Casa Savoia, a sostegno dell’associazione Peter Pan Onlus.

Grazie alle donazioni raccolte in occasione del Capitolo 2016 degli Ordini Dinastici di Casa Savoia, la Cancelleria ha potuto supportare l’associazione coprendo nel il 2017 l’intero anno di affitto di una stanza per la loro sede di Roma.

L’associazione ha omaggiato gli Ordini per il loro contributo, affiggendo una targa di ringraziamento sulla porta della stanza.

La grande casa di Peter Pan è una casa di accoglienza dedicata alle famiglie bisognose e ai bambini e adolescenti affetti da gravi malattie, in particolare patologie tumorali, che richiedano cure specifiche in centri distanti dal luogo di residenza.

L’associazione, membro del FIAGOP – Federazione Nazionale delle Associazioni di Genitori di bambini e adolescenti che hanno contratto tumori o leucemie – e del CCI – Childhood Cancer International – mette a disposizione un alloggio gratuito e una serie di servizi in collaborazione con i principali centri medici della capitale, ma non solo.

Tramite una rete di volontari e l’appoggio di associazioni esterne, Peter Pan offre anche supporto emotivo e psicologico, un ambiente ludico e accogliente per i bimbi, attività sociali, di aggregazione e intrattenimento e un’atmosfera di conforto e accoglienza per le famiglie.

Per Peter Pan la parola “accoglienza” non significa solo offrire la possibilità di alloggiare gratuitamente in un ambiente confortevole per tutto il tempo delle terapie; vuol dire ricreare quel clima di “normalità” di cui si apprezza il valore solo dopo averlo perduto.

I volontari di Peter Pan, grazie alla loro presenza costante, aiutano le famiglie a sconfiggere quel senso di solitudine che di solito accompagna la malattia. Nella lotta alla malattia non sei solo: Peter Pan ti dà una mano.



condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp