Skip to content

SERATA DI GALA DELEGAZIONE PER LA LOMBARDIA IN FAVORE DEL PROGETTO ASCOLTIAMOCI ENS LOMBARDIA

Milano – 18 giugno 2022

Presso la sala Liberty di via San Gregorio in Milano si è svolto il tradizionale pranzo di gala estivo della Delegazione di Lombardia degli Ordini Dinastici di Casa Savoia.

La serata, svolta alla presenza augusta di S.A.R. il Principe di Piemonte e di Venezia Emanuele Filiberto di Savoia ha visto la partecipazione di circa 160 insigniti, amici e simpatizzanti che si sono stretti con gioia intorno al Principe Ereditario.

Dopo l’esecuzione della Marcia Reale e lo svolgimento del pranzo S.A.R. nel suo intervento ha voluto spronare le Dame e i Cavalieri lombardi a proseguire sulla strada della beneficenza di prossimità per portare conforto a coloro che sono nel bisogno. Portando poi il saluto del Principe Gran Maestro il Principe di Piemonte e Venezia ha ricordato il giubileo per i 450 anni dalla fondazione dell’Ordine Mauriziano e ha sottolineato l’importanza, soprattutto in quest’anno particolare, di partecipare al Capitolo Generale che si svolgerà in ottobre a Ginevra.

Molto importante e sentita è stata la presenza al completo del Consiglio direttivo dell’Ente Nazionale Sordi – Lombardia, il Presidente Corti nel suo indirizzo di saluto ha ringraziato la Delegazione lombarda per aver sostenuto il progetto per ragazzi e famiglie “AscoltiAmoci” che offre consulenza psicologica nella Lingua Italiana dei Segni a coloro che hanno necessità.

Il Principe Emanuele Filiberto ha poi consegnato, insieme col Delegato, l’assegno di € 10.000 che consentirà un intero anno di attività al progetto “AscoltiAmoci”

Un particolare ringraziamento giunga al Priore della Delegazione, ai Vicari e ai Consiglieri di Delegazione presenti, al Delegato SMOCSG Conte Rizzani, alle associazioni presenti, al Gruppo Savoia e all’associazione Giovani Monarchici e a tutti coloro che hanno voluto condividere un momento di fraternità ed allegria per la solidarietà.

PRESS – INTERVISTA AL PRINCIPE EMANUELE DI SAVOIA

VIDEO INTERVISTA

condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp