Skip to content

SI RINNOVANO I FESTEGGIAMENTI PER IL GENETLIACO DELLE LL.AA.RR. ALL’INSEGNA DELLA SOLIDARIETÀ

Il Circolo Jonica di Catania e la Villa Reale di Monza: due significative sedi scelte per le celebrazioni a scopo benefico del genetliaco delle LL.AA.RR. il Principe Vittorio Emanuele e la Principessa Marina di Savoia.

Da Catania a Monza, le Dame ed I Cavalieri degli Ordini Dinastici della Real Casa di Savoia si sono riuniti per un momento di preghiera, seguito da una conviviale a scopo benefico, per celebrare la ricorrenza del genetliaco delle LL.AA.RR. il Principe Vittorio Emanuele e la Principessa Marina di Savoia (12 Febbraio).

Accomunati dagli stessi ideali, gli insigniti siciliani hanno sostenuto la Onlus CBM per l’emergenza “tracoma” in Etiopia (CBM ETIOPIA), mentre I confratelli lombardi hanno contribuito al restauro di un quadro raffigurante S.M. la Regina Margherita che sarà esposto all’interno della Reggia di Monza.

Catania, il Circolo Canottieri Jonica, fondato nel 1926 e che ha visto la visita di S.A.R. il Principe Emanuele Filiberto nel 2011 e nel 2016, ha ospitato una colazione in onore delle LLAARR i Principi di Napoli, promossa dalla Delegazione per la Sicilia ed organizzata dal Vicariato di Catania.

Nel corso dell’incontro, è stata effettuata una raccolta di fondi e sono state esposte alcune riviste d’epoca della «Domenica del Corriere» che celebravano la nascita ed il battesimo del Principe di Napoli.

Il Delegato Gr. Uff. Avv. Francesco Maria Atanasio, i Vicari e tutti i convenuti hanno omaggiato le LL.AA.RR. telefonicamente partecipando gli auguri di tutta la Delegazione.


A Monza, dopo la celebrazione eucaristica celebrata all’interno della Cappella della Villa Reale da S.E.R. Mons. Giuseppe Merisi, Vescovo Emerito di Lodi, sono seguiti un cocktail ed una colazione benefica,

L’evento è stato organizzato per le cure del Vicariato di Monza e della Brianza ed in particolare dal Vicario Comm. Luigi Mastroianni.

L’iniziativa, suggellata dalla partecipazione del Comune di Monza con la presenza dell’Assessore alla Cultura Dott. Massimiliano Longo, ha visto anche un momento musicale con la partecipazone del soprano Larissa Yudina.

Al termine dell’iniziativa, è stata presentato un primo bozzetto della copia della Corona Reale Italiana modellato sulla base di uno studio tridimensionale e di un’accurata descrizione storica e che sarà prossimamente realizzato grazie ad una sottoscrizione promossa dal Vicariato per essere esposta all’interno della Reggia monzese.  


condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp