Skip to content

UNA CONFERENZA TELEMATICA PER SCOPRIRE IL MUSEO DELLA PIAZZAFORTE DI AUGUSTA

Per iniziativa della Delegazione per la Sicilia degli Ordini Dinastici della Real Casa di Savoia, guidata dal Gr. Uff. Avv. Francesco Maria Atanasio e con il patrocinio dell’Ispettorato per la Sicilia dell’Istituto Nazionale per la Guardia d’Onore alle Reali Tombe del Pantheon dell’Istituto del Nastro Azzurro fra Combattenti Decorati al Valore Militare e del Centro Studi M.O.V.M. Vincenzo Statella, ha avuto luogo su piattaforma telematica una conferenza dedicata al “Museo della Piazzaforte di Augusta”, tenuta dal suo direttore Avv. Antonello Forestiere. L’autore, consulente dello Stato Maggiore della Marina Militare, ha illustrato con una serie di suggestive immagini la storia del Museo, fondato nel 1990, e le sue peculiari collezioni inerenti la piazzaforte della città di Augusta sita in provincia di Siracusa. La città siciliana, fondata nel XIII secolo da Federico II di Svevia attorno all’imponente castello, ha visto stratificarsi nel corso dei secoli avvenimenti e fatti di portata europea fino a divenire, per volontà del Conte di Cavour, con il Regno d’Italia una delle più importanti basi navali della Regia Marina e a tutt’oggi svolgere un ruolo di tutto rilievo nel quadro delle forze navali della NATO.

condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp