Skip to content

VISITA DI S.A.R. EMANUELE FILIBERTO DI SAVOIA A NAPOLI 30 APRILE – 1° MAGGIO 2022

Dopo una pausa di due anni dovuta alla pandemia, è tornato a fare visita a Napoli S.A.R. il Principe di Piemonte e di Venezia Emanuele Filiberto di Savoia, in occasione della cerimonia per invocare il Miracolo di San Gennaro presso la Basilica di Santa Chiara, presieduta da S.E.R. Mons. Domenico Battaglia Arcivescovo Metropolita di Napoli che ha ricevuto l’Augusto Principe in visita dopo la celebrazione, unitamente al Sindaco di Napoli, Prof. Gaetano Manfredi.

In serata, si è svolto il Pranzo di Beneficenza organizzato dalla Delegazione di Napoli degli Ordini Dinastici della Real Casa di Savoia guidata dal Comm. Avv. Nob. Gerardo Mariano dei Principi Rocco di Torrepadula, presso il Circolo Nazionale dell’Unione, al Palazzo Reale di Napoli. Il Circolo fu fondato dal Patriota Carlo Poerio nel 1863 e ricevette dal Padre della Patria, il Re Vittorio Emanuele II, la disponibilità di alcuni saloni del Palazzo Reale affinchè potesse riunirsi l’aristocrazia partenopea fedele all’Unità Nazionale.

S.A.R. Emanuele Filiberto è stato accolto con particolare calore dal Presidente del Circolo, M.se Giuliano Buccino Grimaldi, e dal Consigliere alla Casa, M.se Emanuele de Montemayor, i quali hanno chiesto a S.A.R. di voler firmare il Libro degli Ospiti illustri del Circolo.

Al pranzo erano presenti 150 partecipanti ed alcuni benefattori, pur sapendo di non poter partecipare, hanno fatto pervenire la propria adesione ai progetti benefici finanziata in questa occasione: l’istituzione di due borse di studio per Allievi meritevoli della Scuola Militare Nunziatella ed un contributo per la popolazione ucraina martoriata dalla guerra.

Oltre ad una generosa partecipazione degli Insigniti degli Ordini Dinastici della Real Casa di Savoia, ha partecipato alla serata benefica una significativa rappresentanza dell’aristocrazia e della società civile partenopea. Era presente anche la Prof.ssa Anna Poerio Riverso, Dama dell’O.SS.M.L., discendente del Barone Avv. Carlo Poerio, la quale ha dedicato a S.A.R. due suoi volumi sul patriota napoletano.

L’indomani, Domenica 1° Maggio, S.A.R. ha visitato il Museo del Corallo della Famiglia Ascione, sito nella suggestiva cornice della Galleria Umberto I di Napoli. Questa antica manifattura del corallo è stata particolarmente apprezzata da Casa Savoia: in particolare S.A.R. ha potuto vedere le bomboniere realizzate per il Battesimo di S.A.R. Vittorio Emanuele, Principe di Napoli, per la cui nascita era stata anche realizzata la culla oggi custodita nella Reggia di Caserta. Inoltre, attraverso di giornali e lettere dell’epoca, sono stati rievocati gli incontri tra i nonni degli attuali proprietari ed i Principi di Piemonte Umberto e Maria Josè. La Famiglia Ascione, infine, ha anche realizzato su commissione del Re Umberto II la preziosissima pisside di oro, coralli e pietre preziose donata al Tesoro di San Gennaro.

La  visita si è conclusa con la Celebrazione della S. Messa nella Chiesa Francescana di San Pasquale a Chiaia in occasione dell’anno giubilare dell’Ordine Mauriziano. Alla Funzione erano presenti numerosi Confratelli e nell’occasione è stato donato a S.A.R. Emanuele Filiberto un quadro raffigurante la Beata Maria Cristina di Savoia, alla quale è dedicato l’altare laterale della Chiesa.

Immagini

Altre immagini

Rassegna stampa

condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp